Other

WikiWaste, la nuova app per semplificare la raccolta differenziata

Anche i cittadini di Cori e Giulianello possono utilizzare dal proprio smartphone o tablet l’applicazione creata dalla Cooperativa Erica per differenziare in modo facile e divertente. Il Comune di Cori e il Consorzio Formula Ambiente hanno aderito all’iniziativa nell’ambito della campagna Obiettivo 65%.
Arriva anche sul territorio di Cori e Giulianello WikiWaste, l’applicazione creata dalla Cooperativa Erica che permette di fare la raccolta differenziata in modo facile, divertente e non solo. Dopo averla scaricata sul proprio smartphone o tablet, i cittadini potranno navigare all’interno del menù ed essere informati su quando, come e dove conferire in modo corretto i rifiuti e ricevere news e aggiornamenti in tempo reale.
L’applicazione dà anche la possibilità di segnalare conferimenti errati e discariche abusive. Una sezione molto utile è il DOVE LO BUTTO? Scrivendo nell’apposito campo il rifiuto di cui ci si vuole disfare, si riceveranno indicazioni sul corretto smaltimento dello stesso. Attraverso l’area ABBANDONO E SEGNALAZIONI, con pochi “tap” si possono scattare e inviare foto geolocalizzate, aggiungendo una descrizione facoltativa, a chi potrà occuparsi della rimozione.

Lanciata nel 2015, WikiWaste sta dimostrando tutta la propria utilità, tant’è che oggi è utilizzata da oltre 1 milione di utenti in tutta Italia, disponibile sul Google Play Store per i dispositivi Android oppure sull’App Store per i dispositivi Apple. L’applicazione fornisce un aiuto concreto nella risoluzione dei dubbi che assalgono chi si trova a differenziare, evitando quegli errori involontari che generano conseguenze negative in fase di riciclo dei materiali.
Tutto ciò in un momento storico in cui la corretta gestione dei rifiuti e la raccolta differenziata rappresentano un focus ambientale di grande rilevanza. E infatti il Comune di Cori e il nuovo gestore del servizio, il Consorzio Formula Ambiente, hanno adottato l’iniziativa nell’ambito del pacchetto di misure di potenziamento della differenziazione porta a porta per spingerla dall’attuale 64% alla quota di legge del 65%.
Marco Castaldi
Addetto Stampa & OLMR

Most Popular

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem?

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet.

Copyright © 2015 A Daily News.

To Top